BANDO INAIL ISI 2018 (valido per l’anno 2019)

Pubblicata il:15 Gen 2019

Service Image

Con il nuovo Avviso pubblico Isi 2018 Inail mette a disposizione Euro 369.726.206,00 suddivisi in 5 Assi di finanziamento, differenziati in base ai destinatari.

Gli incentivi a fondo perduto sono riservati ai seguenti interventi, nell’ambito della salute e della sicurezza:

  • progetti di investimento finalizzati a migliorare la salute e la sicurezza in azienda, per i lavoratori dipendenti;
  • progetti finalizzati ad adottare o a migliorare modelli di organizzazione e di responsabilità sociale;
  • progetti di bonifica dei luoghi in cui si svolge l’attività da materiali che contengono amianto.

Ogni azienda può presentare un solo progetto per una sola unità produttiva, soltanto per una delle tre tipologie elencate.

Fondi a disposizione

Il finanziamento a fondo perduto erogato alle imprese è pari al 65% delle spese del progetto presentato, che deve essere relativo a una delle tre tipologie esposte. Sono finanziati i soli costi, e non, ovviamente, l’Iva, che non rappresenta un costo per l’azienda.

Il minimo contributo erogabile è pari a 5mila euro: questo vuol dire che ogni progetto deve prevedere un investimento complessivo, al netto di Iva, pari ad almeno 7.693 euro (considerando che 5mila euro costituiscono il 65% dell’investimento totale).

Per i progetti finalizzati all’adozione o al miglioramento di modelli di organizzazione e di responsabilità sociale, per le aziende con meno di 50 dipendenti, non sono soggetti a contributo minimo.

Soggetti destinatari

Nello specifico, i fondi del bando Isi 2018 sono suddivisi in cinque assi di finanziamento, differenziati in base ai destinatari e alla tipologia dei progetti che saranno realizzati:

  • Asse 1, Isi Generalista: sono finanziati i progetti di investimento ed i progetti di adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;
    • Asse.1.1 euro 180.308.344,00 per i progetti di investimento
    • Asse 1.2 euro 2.000.000,00 per i progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;
  • Asse 2, Isi Tematica: sono finanziati i progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi;
  • Asse 3, Isi Amianto: sono finanziati i progetti di bonifica da materiali contenenti amianto;
  • Asse 4, Isi Micro e Piccole Imprese: sono finanziati i progetti per micro e piccole imprese operanti nei settori della pesca e del tessile, abbigliamento, pelle e calzature;
  • Asse 5, Isi Agricoltura: sono finanziati i progetti per le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli; in particolare, sono riconosciuti 30 milioni per la generalità delle imprese agricole e 5 milioni riservati ai giovani agricoltori (under 40), organizzati anche in forma societaria.
    • Asse 5.1 euro 30.000.000,00: per la generalità delle imprese agricole
    • Asse 5.2 euro 5.000.000,00: riservato ai giovani agricoltori, organizzati anche in forma societaria.

I finanziamenti sono a fondo perduto e vengono assegnati fino a esaurimento delle risorse finanziarie, secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande.

Scadenze

Sarà possibile inserire la domanda di finanziamento nel portale dell’inail a partire dall’11 aprile 2019, sino alle ore 18 del 30 maggio 2019.

image_pdfimage_print
VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?

Contattaci

Contatta la sede legale di Eco Certificazioni, compila il form ed inviaci la tua richiesta.