Analisi legislativa e normativa del DPCM 05/12/1997: Tutte le critiche e le osservazioni non pertinenti, non è vero che contiene errori!

e-learning | 10 aprile 2020

Analisi legislativa e normativa del DPCM 05/12/1997: Tutte le critiche e le osservazioni non pertinenti, non è vero che contiene errori!

Title:

Description:

Analisi legislativa e normativa del DPCM 05/12/1997: Tutte le critiche e le osservazioni non pertinenti, non è vero che contiene errori!

e-learning | 10 aprile 2020

Analisi legislativa e normativa del DPCM 05/12/1997

Tutte le critiche e le osservazioni non pertinenti, non è vero che contiene errori!

Valido ai fini dell’aggiornamento professionale obbligatorio per i Tecnici Competenti in Acustica ai sensi D.Lgs 42/17

Corso autorizzato dalla Regione Emilia Romagna Rif. PA 2012-11008/RER prog. 1 ed. 4 Determina Regionale n. 3665 del 28/02/2019

OBIETTIVO

Considerata la necessità di fissare criteri e metodologie per il contenimento dell’inquinamento da rumore all’interno degli ambienti abitativi, si elencano i documenti a supporto.

DESTINATARI

RSPP, ASPP, consulenti e Tecnici Competenti in Acustica.

PREREQUISITI

Presenza in banca dati web ENTECA (acronimo di Elenco Nazionale TEcnici Competenti in Acustica), predisposta in collaborazione con l’Istituto Superiore per la Ricerca e la Protezione Ambientale ai sensi dell’art. 21, comma 2 del d.lgs. 17 febbraio 2017, n. 42.

MATERIALE DIDATTICO

Sarà consegnata copia in formato elettronico delle diapositive presentate nei moduli didattici. Il materiale è stato progettato in modo da rappresentare un supporto operativo per il partecipante da utilizzare dopo il corso.

NUMERO PARTECIPANTI

Per assicurare la qualità didattica il corso è a numero chiuso (max 25 partecipanti). Le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo.

CONTENUTI

LEGGE 26 OTTOBRE 1995 N. 447 Legge quadro sull’inquinamento acustico.

– D.Lgs 42 del 17-02-2017 (in vigore dal 19-04-2017)

– D.P.C.M. 5 dicembre 1997 – Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici

– Circolare del Ministero dei lavori pubblici n. 1769 del 30 aprile 1966, recante i criteri di valutazione e collaudo dei requisiti acustici nelle costruzioni edilizie;

– Circolare del Ministero dei lavori pubblici n. 3150 del 22 maggio 1967, recante i criteri di valutazione e collaudo dei requisiti acustici negli edifici scolastici;

– Decreto del Presidente della Repubblica del 26 agosto 1993, n. 412;

– Decreto Ministeriale 18 dicembre 1975 Norme tecniche aggiornate relative all’edilizia scolastica, ivi compresi gli indici di funzionalità didattica, edilizia ed urbanistica, da osservarsi nella esecuzione di opere di edilizia scolastica

– Decreto ministeriale Sanità 5 luglio 1975 Modificazioni alle istruzioni ministeriali 20 giugno 1896, relativamente all’altezza minima ed ai requisiti igienico-sanitari principali dei locali di abitazione

– UNI 11367 e UNI 11444

– CAM (Criteri Ambientali Minimi)

– Circolari Ministeriali

– Documentazione di letteratura di associazioni, enti pubblici

– Misure in opera (UNI 8199 …)

DATA

10 APRILE 2020

SEDE

E-LEARNING

ORARIO

10:00-12:30 + 14:00-16:30 (5 ore)

COSTO

€ 100 + IVA

ISCRIZIONE

Vai al modulo di iscrizione

Maggiori informazioni: eco-academy@addestra.it

Compilando il seguente form, manifesti il tuo interesse al corso, sarai ricontattato quanto prima per formalizzare la tua iscrizione