Playground e Aree gioco

Giochi installati in aree pubbliche dove i nostri bambini e ragazzi si divertono a scalare pareti o attraversare percorsi complessi. I privati che gestiscono e/o realizzano aree gioco attrezzate nei parchi pubblici, nei centri commerciali, comuni e ristoranti sono i naturali clienti di questo servizio di controllo periodico.

A garanzia di sicurezza ECO svolge attività di verifica:

  1. direttamente presso i costruttori, verificando i giochi secondo le normative europee EN 1176-1EN 1177-1;
  2. verificando le aree gioco realizzate sia in fase di prima installazione dei giochi che negli anni successivi con verifiche annuali.

I costruttorihanno l’obbligo di immettere sul mercato attrezzature per aree da gioco sicure, come regolamentato dalla norma UNI EN 1176-1:2008 – Attrezzature per aree da gioco – Requisiti generali di sicurezza e metodi di prova.

Questo standard specifica i requisiti che i produttori devono seguire durante la progettazione, fabbricazione e installazione dell’attrezzatura da gioco, come altalene, scivoli, giochi e attrezzature oscillanti ecc.

Per quanto concerne la progettazione e produzione delle attrezzature, la norme UNI EN 1176-1:2008 si concentra, in particolare, su:

  • l’utilizzo di attrezzature realizzate mediante materiali da costruzione sicuri e prive di sostanze tossiche che possano ledere alla salute dei bambini;
  • la finitura delle attrezzature, affinché non vi siano componenti appuntiti, taglienti o sporgenti e saldature non levigate;

Durante le fasi di installazione e allestimento del parco gioco, la norma UNI EN 1176-1:2008, specifica:

  • i parametri di installazione dei sistemi di ancoraggio;
  • le misure di protezione contro le cadute, quindi: corrimani, balaustre, parapetti, specificando l’altezza e la posizione in cui posizionarli;
  • la copertura, di bulloni e altri elementi di fissaggio, qualora siano accessibili;
  • le protezioni contro l’intrappolamento degli abiti o del corpo;
  • la facilità di movimento, di circolazione e di intervento degli adulti;
  • la presenza di uno spazio libero, cioè quello spazio in cui l’attrezzatura può funzionare e muoversi senza interferire con persone o cose;
  • la presenza di uno spazio di caduta libero di ingombri;
  • l’utilizzo di una cartellonistica esaustiva delle informazioni relative all’installazione e all’utilizzo dei giochi, quindi fasce d’età, altezza minima, peso massimo ecc.; ispezione e manutenzione delle attrezzature, i riferimenti dei responsabili del parco e le indicazioni per il primo soccorso.

Le attività ludiche rivestono grande importanza nella formazione e crescita dei bambini.
Le aree gioco destinate a questo scopo devono essere regolarmente sottoposte a controlli e manutenzione, per prevenire eventuali infortuni di bambini e ragazzi durante il gioco. Le cause di tali incidenti possono essere attribuite, da una parte, all’istinto di scoperta e di sfida che caratterizza lo sviluppo psicomotorio dei bambini e dall’altra alla presenza di attrezzature carenti di accorgimenti e protezioni di sicurezza o non adeguatamente sottoposte a controlli e manutenzione.
Nel concetto di sicurezza non rientra solo l’integrità fisica dei bambini rispetto a traumi e ferite, ma anche i danni alla salute che possono derivare dalle sostanze tossiche presenti nei materiali da costruzione dei giochi.

image_pdfimage_print
VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?

Contattaci

Contatta la sede legale di Eco Certificazioni, compila il form ed inviaci la tua richiesta.